Battlefield 3-Guida Trofei

Andare in basso

Battlefield 3-Guida Trofei Empty Battlefield 3-Guida Trofei

Messaggio  perro93 il Mer Set 26, 2012 8:31 am

BATTLEFIELD 3

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Semper Fidelis

Spoiler:
Dopo il filmato introduttivo, entrate nel vagone e prendete la pistola. Più avanti troverete due nemici da abbattere: uno di questi cercherà di prender riparo al momento opportuno, per cui affrontateli strategicamente ricordandovi che ogni copertura nello scenario di Battlefield 3 è distruttibile.
Nella carrozza successiva dovrete invece affrontare tre nemici, prima di rimuovere l'M1014 che blocca la porta. Subito dopo, un soldato tenderà di tendervi un'imboscata, per cui premete il bottone quando indicato per farlo volar fuori dalla finestra. Così facendo perderete il fucile, ma otterrete in cambio il suo SMG.
Giunti in fondo al vagone e dopo aver evitato il colpo, arrampicatevi sul tetto passando dal finestrino attraverso la pressione ripetuta del bottone appropriato. Adesso camminate in avanti stando abbassati e vedrete un tizio avvicinarsi sulla sinistra. Dopo averlo eliminato, scendete in basso sfruttando il buco venutosi a creare e sbarazzatevi dei nemici in arrivo. Ripetete la cosa nei vagoni successivi sino al termine della missione.

Operazione Swordbreaker

Spoiler:
Camminate sino a raggiungere l'ingresso del garage ed entrate all'interno assieme al vostro compagno di squadra. Quest'ultimo verrà però abbattuto da un cecchino prima che ve ne andiate. Mettendo inoltre il naso fuori troverete un vero e proprio inferno, per cui rientrate dentro e sfruttate granate e munizioni presenti per far fuori uno ad uno i vostri avversari. Molti di loro si nascondono dietro il muro sul lato opposto del parcheggio; altri vicino alle auto sparse qua e là.
Dopo aver ripulito l'area, uscite nuovamente all'esterno non allontanandovi troppo e vedrete due nemici armati di RPG spuntar fuori dall'edificio nei paraggi: abbatteteli immediatamente sfruttando il varco presente nel muro! A seguito di questo, la zona tornerà ad esser nuovamente infestata da soldati. Rientrate pertanto nel garage e seguite i vostri compagni su per le scale. Uno di questi abbatterà la porta con un calcio: preparatevi a correre lungo il corridoio! Giunti in fondo, svoltate a destra e sparate ai tre nemici in arrivo (in alternativa sganciategli contro una granata).
Una volta sul tetto, seguite la vostra squadra passando di copertura in copertura fin quando uno dei vostri alleati vi porgerà un AT Launcher: utilizzatelo per far fuori il cecchino indicato dal marker arancione presente nell'edificio nelle vicinanze!
Ora raggiungete il prossimo obiettivo fornendo adeguata copertura ai vostri compagni in strada. Per farlo, passate all'arma secondaria, che nello specifico dovrebbe corrispondere ad un fucile semi-automatico. La prima ondata di avversari arriverà/attaccherà dalla sinistra dell'edificio con il segno rosso; la seconda popolerà invece ben presto la via principale; la terza occuperà infine il palazzo a destra del negozio con l'insegna rossa (se riuscirete a proteggere Chaffin, otterrete in cambio un Trofeo-Obiettivo).
Fatto quanto dovuto, scendete dal tetto ed entrate nell'edificio indicato prendendo nuovamente possesso dell'arma principale: vi servirà per abbattere i numerosi nemici lungo il passaggio da percorrere.
Una volta fuori, vi verrà chiesto di seguire un filo metallico che conduce ad un altro edificio e che vi farà passare attraverso un condotto di ventilazione. Attenti in proposito al tizio che tenterà di sorprendervi poco prima di lasciare la presa: seguite i comandi in prompt ed avrete la meglio su di esso!
Tornati ancora una volta all'esterno, troverete soldati ostili sparsi un po' dappertutto: alcuni sono sul ponte, altri sotto di esso. Uccideteli senza pietà, quindi raggiungete il punto dove si trova l'LMG e raccoglietelo. Ne scoprirete ben presto l'efficacia: un gruppo di nemici sta infatti arrivando dalla strada di fronte! I rinforzi si occuperanno invece dei veicoli. Dopo aver sparato abbastanza, tornate indietro, prendete possesso della torretta MG (attenzione a non surriscaldarla!) e fate fuori le restanti truppe.

Rivolta

Spoiler:
Raggiungete il punto indicato e posizionatevi vicino al muro sulla destra. Da qui, percorrete accovacciati la tubatura uccidendo il topo al suo interno e, una volta nell'edificio, fate fuori il soldato nelle vicinanze in modo da raccogliere la sua arma. Si attiverà immediatamente l'allarme, per cui preparatevi a combattere i due nemici in arrivo. Quindi concentratevi sul resto della truppa ricordandovi di passare all'arma secondaria quando opportuno. Sfruttate in particolare i 'doni' elargiti dagli avversari quali l'AK74, il fucile Saiga e l'RPK LMG.
Usciti vittoriosi dallo scontro, sgattaiolate all'esterno e riprendete a combattere contro i tre nemici in arrivo. Dopo esservi sbarazzati di essi, proseguite dritti sino all'ammo box e, da qui, scegliete tra svoltare a destra silenziosamente o affrontare i (numerosi) rinforzi. Nella prima ipotesi, sappiate che una volta in cima avrete una panoramica completa della battaglia ma serete maggiormente esposti ai colpi degli avversari. Inoltre durante il percorso dovreste imbattervi in un'auto sull'orlo del baratro: spingetela verso il basso per uccidere il gruppo di soldati sottostanti ed ottenere il Trofeo-Obiettivo denominato Roadkill.
Ora, tornati nel garage, rifornitevi di munizioni a piacimento ed attendete che uno dei vostri compagni apra la porta della red bay. Quindi entrate nel bus ed aspettate l'arrivo degli immancabili nemici da sinistra: in caso li uccidiate prima che vengano spazzati via dalle macerie otterrete in cambio l'Obiettivo-Trofeo Involuntary Euthanasia. Non sarà facile, in quanto rimarranno al riparo finchè non abbandonerete il veicolo. Niente paura, basta lanciargli contro una granata, purché sappiate dove si nascondono.
Adesso, dopo aver abbandonato il mezzo, aprite il cancello e state attenti ai due soldati che irromperanno nello scenario sfruttando la porta sul muro a destra. Uccideteli e raggiungete uno de vostri compagni di squadra. Seguitelo sino al punto di estrazione e, una volta in loco, prendete possesso dell'MG sopra l'Humvee. Sparate a destra e manca per vender cara la pelle e, a seguito della distruzione dei due veicoli per mezzo dei lanciamissili, precipitatevi verso il punto indicato.

Battuta di Caccia

Spoiler:
La sequenza iniziale di questa missione vi vedrà alle prese con un bel decollo. Seguite pertanto i comandi in sovrimpressione e dovreste tranquillamente farcela.
Una volta in volo, dovrete invece vedervela con i jet nemici. In caso riusciate a bloccare i missili da questi lanciati ed li abbattiate con un sol colpo sbloccherete il Trofeo-Obiettivo titolato You can be my wingman anytime.
Comunque vadano le cose, dopo un pò inizierete ad esser seguiti da un aereo nemico: evitatene i missili a ricerca premendo LT-L2 al momento opportuno e, non appena vi sorpasserà, lockatelo per farlo saltare in aria. In caso manchiate il bersaglio, ripetete l'operazione e fate lo stesso con i jet successivi.
Risolta la questione, concentratevi sugli obiettivi a terra indicati dai rispettivi marker. Zoomare su di loro lanciandogli contro dei missili dovrebbe bastare per spazzarli via.
In seguito vi verrà chiesto di passare agli infrarossi in modo da localizzare quattro aerei parcheggiati. Dopo averli fatti saltare in aria scoppierà l'inferno: non vi resta che ricorrere ai due A-10 in modo da ripulire l'area.

Operazione Guillotine

Spoiler:
Scendete giù lungo la collina e piazzate il mortaio a terra. Quindi arrampicatevi sul muro preparandovi ad affrontare i nemici sul ponte. Dopo averli uccisi, svoltate a destra e fate lo stesso con gli altri quattro o cinque soldati.
Ora salite le scale e ripulite il covo di MG indicato. Qualcuno vi aiuterà facendo esplodere al suo interno una bella granata. Ripete l'operazione con l'altro rifugio segnalato dal marker e prendete riparo vicino al muro sulla destra in modo da evitare i colpi dei nemici dall'alto.
Adesso riprendete a percorrere l'edificio costeggiando la parete a sinistra. Di lì a poco alcuni nemici irromperanno sulla scena e dovrete immancabilmente affrontarli. Venduta cara la pelle, aprite la porta nelle vicinanze e percorrete il lungo passaggio. Quindi passate allo shotgun, aprite la seconda porta e sparate celermente al nemico in avvicinamento ripetendo la cosa con gli altri due alle sue spalle.
È giunto il momento di salire sull'Humvee. Terminato il tragitto, verrete di nuovo circondati una volta scesi dall'abitacolo. Niente paura, seguite i vostri compagni di squadra e preparatevi ad affrontare la nutrita schiera di avversari in fervente attesa. Terminata la battaglia, precipitatevi verso l'improvvisata trincea nei paraggi ed attendete che il carro armato faccia irruzione nello scenario dopo aver distrutto il muro nelle vicinanze. Quindi entrate nell'edificio restando adeguatamente coperti.
Non appena usciti vedrete il tank esplodere: approfittate della situazione favorevole e salite le scale verso l'alto. Qui dovrete come di consueto affrontare alcuni soldati, incluso quello sito in una specie di capannone nei paraggi. Risolta la questione, imbracciate il Javelin e lanciate un missile contro il mezzo corazzato indicato dal marker. Fate lo stesso con gli altri due tank ed entrate nel capanno attendendo che l'indicatore arancio compaia sullo schermo.
Ora uscite e correte verso l'edificio in lontananza. Una volta di fronte ad esso, sparate ai cecchini sulle finestre e raggiungetene la parte posteriore. Quindi entrate e fate fuori i tizi attorno a voi. Equipaggiate in seguito il pugnale o ricorrete a RB-R1 per sbarazzarvi degli altri nemici in arrivo. Raggiungerete ben presto una stanza con pareti di vetro anti-proiettile: ripulitela e salite le scale che portano al piano superiore. Nel mentre, fate attenzione a non uccidere i rinforzi inviati sul posto dagli alleati.
Adesso scaraventate in basso il motore dell'ascensore ed assistete all'esplosione. Quindi rendete innocui i nemici a voi di fronte ricorrendo allo spray e raggiungete i due ingressi della stanza successiva. Quest'ultima pullula di guardie: lanciategli contro un bel po' di granate coprendovi a dovere ed è fatta!

Compagni

Spoiler:
Dopo aver oltrepassato il cancello, vi ritroverete nel parcheggio del garage: sparate ai due soldati di fronte ed entrate. L'interno pullula di nemici, per cui passare inosservati risulta impossibile. Assaliteli pertanto fiancheggiando il muro sulla sinistra e scendete in basso.
Troverete ad attendervi i soliti franchi tiratori disposti vicino al gruppo d'auto parcheggiate. Sbarazzatevi di essi e scivolate lungo la rampa: altri avversari da far fuori! Ricorrete in questo caso all'arma secondaria, la quale risulta più indicata per zone ad ampio raggio.
Oltrepassata la porta che conduce nella stanza piccola, eliminate velocemente i nemici in loco ed indossate la maschera anti-gas seguendo i comandi in sovrimpressione in modo da evitare le esalazioni tossiche.
Ora salite le scale e, una volta in cima, premete il pulsante indicato per sbarazzarvi dell'improvviso assalitore. Proseguite in seguito in direzione delle camere successive rimanendo vicini al muro sulla destra. Durante il tragitto, focalizzate la vostra attenzione sui soldati nascosti dietro le scrivanie: affrontateli prendendo riparo dietro le colonne e gli archivi, evitando i muri grigi (sono facilmente sbriciolabili).
Una volta raggiunta la stanza grande, sgombratela da eventuali minacce e salite le scale attendendo che gli alleati aprano la porta in alto. Quindi oltrepassatela e svoltate a sinistra in modo da recuperare un po' di munizioni: vi serviranno per far fronte alle truppe nemiche presenti in zona.
Sopravvissuti allo scontro, riscendete in basso e continuate ad esplorare il piano aprendo le porte rimanenti. Guerreggiando a dovere dovreste ben presto imbattervi nel ripetitore: avvicinandovi ad esso verrete attaccati a sorpresa da un tizio in arrivo dall'ascensore. A seguito di tale mortale incontro ravvicinato, dovrete vedervela con altri soldati. Niente paura, molti di loro verranno stesi dall'accorrente polizia nel tentativo di sgattaiolare all'esterno.
La porzione successiva della missione vi vedrà invece impegnati contro le forze dell'ordine nel tentativo di attraversare le strade dello scenario. Se riuscirete a superare questa parte in meno di due minuti e mezzo, otterete in cambio il Trofeo-Obiettivo a nome The Professional. Non è così difficile, basta che evitiate di correre all'impazzata verso la meta esponendovi inevitabilmente al fuoco nemico. Così facendo infatti, passerete la maggior parte del tempo a curarvi dietro qualche riparo. Agite piuttosto seguendo le indicazioni sottostanti.
Dopo esservi tolti le maschere, attendete che il Capture-point appaia ed uscite all'esterno uccidendo i poliziotti nei paraggi. Svoltate in seguito l'angolo e precipitatevi verso il bus lanciando un po' di granate contro i nemici siti oltre il veicolo. Proseguite quindi in avanti ed attendete l'arrivo del camionicino: da esso usciranno altri poliziotti, i quali si disporranno strategicamente pronti a far fuoco. Affrontateli a dovere e vedrete un elicottero schiantarsi a terra.
Adesso proseguite dritti mantenendovi sulla sinistra della strada. In questo modo potrete avvicinarvi indisturbati al tizio armato di mitragliatrice che si nasconde dietro l'auto. Seguitelo e sbloccherete una cut-scene, a seguito della quale dovrete unicamente focalizzare la vostra attenzione sull'obiettivo! Evitate pertanto il fuoco nemico e seguite il bersaglio! Dovreste così giungere nei pressi dei binari dove avrà luogo lo scontro finale: premete i bottoni indicati in sequenza ed avrete portato a termine anche questa missione.

Thunder Run

Spoiler:
Una volta alla guida del tank, tenete lo sguardo sulla destra: è da qui infatti che alcuni carro armati nemici arriveranno pronti a farvi la festa. Pertanto zoomate a dovere e colpiteli! In caso di mira deficitaria, fermate il mezzo! Muovervi non vi permetterà infatti di evitare gli attacchi degli avversari ma precluderà alquanto le vostre possibilità di centrarli. Sappiate comunque che in caso riusciate ad abbattere sei tank, otterrete in cambio il Trofeo-Obiettivo Scrap Metal.
Risolto l'affannoso scontro, preparatevi ad affrontare altri due bestioni corazzati in arrivo di fronte! Sono circondati da fumo e sabbia, per cui vi conviene passare alla visione termica se vorrete inquadrarli a dovere.
Sconfitti anche questi giocattoli, vi imbatterete nella sequenza UAV-MAV: niente paura, si tratta solo di premere il bottone indicato al momento opportuno. A seguito di questa, precipitatevi verso la base il più in fretta possibile (boost mode attivo) cercando di evitare i missili in arrivo!
Non appena all'interno dell'avamposto nemico, passate ancora una volta alla visione termica e usate la mitragliatrice contro i soldati ostili. Più avanti dovrete distruggere un altro carro armato. Per farlo, avvicinatevi alla batteria di missili nelle vicinanze e sparategli contro: botti di fine anno!
Tornati a muovervi nel deserto, farete ben presto la conoscenza di altri due tank. Sono veloci, per cui stategli dietro! Durante l'inseguimento verrete circondati da altri mezzi nemici in arrivo da sinistra: date priorità ai due fuggitivi, e solo in seguito occupatevi del resto della truppa.
Dopo aver sfrecciato (si fa per dire...) tra fanteria, veicoli corazzati e non, dovrete abbandonare l'abitacolo per recuperare un detonatore: correte verso di esso mantenendo la destra ed ignorando i nemici a sinistra. Quindi, una volta nelle vostre mani, attivatelo!
Ora tornate nel tank e riprendete il cammino armati del nuovo MG calibro .50: dopo qualche metro il mezzo si fermerà e potrete divertirvi a far fuori chi di dovere. Rimessi in moto, vi toccherà invece fronteggiare vari tizi sulla sinistra e successivamente far saltare in aria l'auto sulla destra evidenziata dal marker. Proprio da questo punto arriveranno altri rinforzi: sbarazzatevi degli appiedati sparando ai materiali esplosivi nei pressi e fate lo stesso con i tank attendendo che si avvicinino alle pompe di benzina!
Adesso, poco prima del punto di passaggio, dovrete tenere a debita distanza auto e nemici in procinto di attraversarlo. Restate concentrati sino all'ultimo veicolo e potrete gustarvi l'arrivo del team armato di RPG.

Nessun Timore

Spoiler:
Di nuovo alla guida del tank, attendete che il mezzo corazzato di fronte esploda ed avvicinatevi all'edificio sulla destra (quello in cui le truppe si stanno muovendo). Noterete altri carro armati sulla sponda opposta, alcuni di questi presieduti da soldati muniti di RPG: occhio!
Non appena di fronte al palazzo, perderete il controllo del mezzo e dovrete affidarvi al solo calibro .50 nel tentativo di permettere il salvataggio degli alleati da parte dell'elicottero di soccorso. La zona verrà infatti ben presto occupata da un numero considerevole di nemici, tutti da fronteggiare colpo su colpo per non essere sopraffatti.

Turno di Notte

Spoiler:
Il vostro primo compito consisterà nello sparare alle quattro luci in basso. In caso riusciate a distruggerle tutte con un sol colpo, otterrete in cambio il Trofeo-Obiettivo Army of Darkness.
Ora, seguite i vostri compagni sul tetto sino all'incontro con il nemico sulla balconata. Lo riconoscerete per via del marker arancione, e dovrete mirare ad esso con precisione.
Fatto quanto dovuto, continuate il percorso raggiungendo il tetto successivo e date un'occhiata alla strada in basso a voi di fronte: noterete due tizi a distanza ravvicinata rigorosamente da far fuori quando indicato. Potete tranquillamente ucciderli entrambi con un solo proiettile; in tal caso sbloccherete l'Obiettivo-Trofeo a nome Twofor.
Adesso scendete giù usando la scala nelle vicinanze e raggiungete l'edificio successivo. Non appena entrerete, dovrete sventare un attacco a sorpresa usando il coltello sul soldato in procinto di farvi del male.
Venduta cara la pelle, attraversate le fogne per poi riemergere in superficie. A seguito di ciò, dovrete affrontare alcuni avversari facilmente individuabili per via delle torce a loro in dote. Sopravvissuti anche a questo scontro, vi ritroverete nella camera delle esecuzioni. Alcuni nemici vi circonderanno dall'esterno, per cui sparategli attraverso le finestre! Quindi uscite usando la scala.
La sezione successiva vi vedrà invece impegnati a fornire adeguata copertura agli alleati stanza dopo stanza. Dopo aver ripulito la seconda di queste, fate in particolare attenzione al team munito di RPG sulla destra e ai rinforzi ostili in arrivo da sinistra. Occhio anche al veicolo comprensivo di MG!
Sopravvissuti all'accerchiamento, non vi resta che abbattere il gruppo di soldati sul tetto dell'appartamento (anch'essi provvisti di lanciamissili) in modo da assistere alla partenza di Bashir dal garage: saltate nell'auto immediatamente e bloccherete la sua fuga!
Recuperato il terrorista, conducetelo in strada assieme ai vostri compagni, lasciatelo perdere e prendete riparo. Quindi seguite i vostri partner ed attendete l'ordine relativo alla sorveglianza della sbarra. Sparate in particolare a chiunque tenti di avvicinarsi ed entrate nell'edificio quando indicato.
Da qui, date un'occhiata nei paraggi e dovreste rinvenire un bel po' di munizioni tra cui delle claymore. Piazzatele a piacimento seguendo un percorso logico. Vi consigliamo comunque di posizionarle sulla destra, visto che da lì arriveranno in molti. Fatto questo, preparatevi a resistere all'***! Gli avversari vi attaccheranno infatti ad ondate e dovrete fare del vostro meglio per evitare la morte.
In caso siate sopravvissuti ai tre assalti (uno per ogni piano), vedrete Campo condurre Bashir all'esterno passando attraverso una pioggia di proiettili che voi non potrete sfortunatamente evitare. Vi toccherà pertanto farvi ancora una volta strada tra i nemici nel tentativo si seguirlo. In caso di successo, non vi resta che salire a bordo dell'elicottero seguendo i comandi in prompt.

Dura Roccia

Spoiler:
Una volta scesi a terra, dovrete affrontare come di consueto vari nemici. La maggior parte di questi si trova sulla parte destra della strada. Se vi riesce, sgattaiolate in avanti sulla sinistra e pugnalate alle spalle uno dei soldati in modo da sbloccare l'Obiettivo-Trofeo What The Hell Are You? La cosa risulta abbastanza difficile, soprattutto a livelli di difficoltà superiori al normale.
Adesso proseguite in avanti sino ad imbattervi in un altro gruppo di avversari. Combatteteli rimanendo accovacciati e riunitevi con la squadra. Quindi scendete lungo la collina e raggiungete l'accampamento nemico posizionandovi dietro i sacchi di sabbia. Così facendo, assisterete ad uno scontro tra jeep in campo aperto. Purtroppo quella alleata verrà inesorabilmente fatta esplodere da un tank costringendovi ad intervenire di persona.
Ora, per prima cosa sparate al cannoniere sul mezzo nemico; successivamente, usate il lanciamissili sul carro armato. In questo modo potrete raggiungere più o meno tranquillamente l'accampamento successivo. Arrivati a destinazione, dopo qualche attimo vedrete apparire sulla destra un tizio munito di RPG. Sventata la minaccia, seguite i vostri compagni verso i sacchi successivi preparandovi ad affrontare lo schieramento russo in arrivo.
Sopravvissuti allo scontro, ripulite l'accampamento sul lato opposto della strada ed attendete la comparsa dei due tank. Questi ultimi vi circonderanno, ma fortunatamente per voi la loro attenzione sarà rivolta altrove, per cui abbatteteli senza pietà! Quindi riprendete il cammino in avanti e fate fuori il resto della truppa.
Di lì a poco irromperà nei cieli un jet: restate vicino alla vostra squadra passando di copertura in copertura in modo da evitare le raffiche della sua mitragliatrice. Per sbarazzarvi di esso, dovrete necessariamente accaparrarvi lo Stinger nei paraggi. Una volta nelle vostre mani, lockate l'obiettivo e sparate! In caso lo centriate al primo colpo, otterrete in cambio il Trofeo-Obiettivo a nome Butterfly.

Kaffarov

Spoiler:
A seguito dell'atterraggio, attendete che i vostri compagni di squadra vi diano l'ok per proseguire e sparate ai quattro soldati vicino al condotto. Quindi entrate al suo interno e prendete le armi.
Ora salite sul SUV ed utilizzatelo per raggiungere il prossimo edificio. Una volta di fronte ad esso, colpite il nemico quando indicato ed usate il pannello per aprire le porte. Scoprirete di essere sotto ***: un tizio munito di RPG vi attende infatti in cima alle scale; c'è anche un team armato allo stesso modo sulle rocce in alto a destra; per non parlare delle truppe di terra sparse lungo lo scenario.
Correte intanto verso la collina in modo da sorprendere alle spalle il gruppo di cecchini coi lanciamissili. Ricordatevi di prender riparo dietro il basso muro bianco durante il tragitto. Quindi, non appena vicino alla canna fumaria a sinistra della parete, arrampicatevi su di essa sfruttandola per far fuori i nemici nei paraggi.
Adesso passate attraverso la porta di servizio della struttura in modo da sorprendere il cecchino munito di fucile di precisione. Non vi resta che raccogliere la sua arma, salire sul tetto e sparare a tutto ciò che si muove sull'edificio di fronte (fate in particolare attenzione al tetto e al secondo piano).
Svolto il compito, avvicinatevi verso la costruzione in oggetto ed entratevi utilizzando una delle finestre sul lato sinistro. L'operazione sarà abbastanza rischiosa a causa dei soliti avversari in rigoroso pattugliamento. Una volta dentro, vi verrà ordinato di salire. Fatelo e vedrete alcuni nemici irrompere dalla porta in alto: eliminateli ed uscite all'esterno sulla balconata. Da qui, rientrate nella stanza adiacente ed uccidete il soldato nascosto al suo interno. Nei paraggi dovrebbe esserci inoltre una ammo box tutta per voi. Continuate a muovervi lungo l'edificio sparando all'impazzata, quindi scendete giù e ripulite il piano.
Vedrete di lì a poco due dei vostri compagni aprire la porta nelle vicinanze per poi iniziare uno scontro a fuoco: aiutateli passando da destra e abbattendo i nemici. Salite in seguito le scale e fate fuori i tre tizi al riparo dietro il contatore. Attenti, perché uno di loro ha in dote un bel lanciamissili.
Risolta la questione, raggiungete la stanza successiva e fate piazza pulita. A seguito di questo vi separerete: salite le scale che portano al piano superiore e, dopo aver abbattuto il soldato di guardia, entrate nella stanza in avanti. Quest'ultima risulta suddivisa in due piani, entrambi ricolmi di soldati. Dopo averli uccisi senza pietà (magari dall'alto), entrate in quella adiacente e rifornitevi di armi e munizioni.
Ora, scendete le scale lì vicino e raggiungete l'ennesima stanza ricolma di nemici. Quindi, dopo averli opportunamente affrontati, incamminatevi verso l'area successiva. Qui, sparando e abbattendo tutti e 13 i target in pop-up al suo interno senza colpire i soldati ostili, sbloccherete l'Obiettivo-Trofeo a nome Practice Makes Perfect.
Fatto quanto dovuto, vi separerete ancora una volta giungendo in una zona ricca di tizi armati di fucile laser... puntati contro di voi! Nonostante la visibilità precaria, schivatene i colpi e rispondete al fuoco. Quindi salite successivamente verso le stanze superiori ed uccidete i tre nemici appostati in loco.
A seguito di questo, uno dei vostri compagni sfonderà la porta in avanti dando origine all'assalto del solito attentatore: occhio! Venduta cara la pelle, correte lungo il corridoio in fiamme e rendete innocui i due avversari in arrivo. Quindi salite sull'elicottero.
Una volta al comando del Blackburn, entrate nell'abitazione di Villa e assistete alla conversazione attendendo l'arrivo degli alleati. Adesso non vi resta che sparare al vostro obiettivo in modo da liberare Dima.

Il Grande Distruttore

Spoiler:
Nella prima parte di questa missione, dovrete unicamente premere pulsanti in sequenza. Pertanto, una volta saltati dalla finestra, correte verso il punto indicato e fiondatevi sul treno.
Non appena al suo interno, raccogliete la pistola a terra ed eliminate i nemici nei pressi in modo da accaparrarvi le loro ben più letali armi. Quindi raggiungete il vagone successivo e, dopo aver affrontato adeguatamente i soldati in loco, rimuovete l'M1014 dalla porta in fondo: un nemico tenterà immancabilmente di sorprendervi. Evitatelo, uscite dalla finestra e salite sul tetto.
Ora camminate in avanti stando accovacciati: alcuni nemici tenteranno di avvicinarsi da sinistra. Teneteli d'occhio e raggiungete il buco creato dall'esplosione. Quindi sparate alle forze ostili in basso e scendete.
Adesso resistete all'attacco dell'ennesima coppia di nemici e passate attraverso le carrozze successive sino allo scontro con Solomon tramite quicktime event. A seguito di questo, il treno deraglierà. Una volta di nuovo in piedi, sparate al soldato a voi di fronte e raggiungete il cratere. Abbattete in seguito i due tizi in basso, catapultatevi giù e sbarazzatevi del resto della truppa.
Una volta giunti nelle fogne, fate attenzione ai soldati muniti di fucile laser riparandovi quando opportuno. Quindi raggiungete il veicolo indicato prendendo possesso dell'arma. Sparando all'auto di Solomon non cambierete comunque lo stato delle cose, visto che di lì a poco verrà fermato dai vostri compagni.
Dopo la breve scenetta, premete i bottoni in sequenza seguendo le indicazioni sullo schermo e non solo finirete il gioco, ma sbloccherete anche l'Obiettivo/Trofeo a nome Between a rock and a hard place (basta non commettere errori durante il quicktime event).

perro93
Moderatore

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 21.09.12
Età : 26

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum